News

John Deere C670

GRUPPO DI TREBBIATURA E SEPRAZIONE

Il sistema di trebbiatura è contraddistinto da un battitore tradizionale a 10 spranghe,  da 1,4 metri di larghezza e 660 mm di diametro. Il regime di rotazione può essere compreso tra  i 240 ed i 510 giri al minuto oppure tra i 475 ed i 1030. Il controbattitore, dotato di 13 spranghe, è caratterizzato da una lunghezza di 75 cm ed un angolo di avvolgimento di 116°, per una superficie totale di 1,05 m2.  La distanza dal battitotre è regolabile elettricamente  dalla cabina.
A valle del gruppo di trebbiatura vi è un mulinello lanciapaglia, del diametro di 418 mm, che ha la  funzione di alimentare dall'alto i due separatori dentati longitudinali a rotazione contrapposta che contraddistinguono il sistema di separazione, sistema in cui risiede la particolarità della macchina.
I rotori hanno una lunghezza di 3,4 metri, con un diametro all'ingresso di 464 mm e all'uscita di 502 mm. Ciò permette di avere una crescente velocità tangenziale, così da estrarre più efficacemente la paglia e favorire il deflusso del prodotto. Il cielo dei cilindri è dotato di alette che indirizzano il  prodotto verso il retro dei moduli con movimento a spirale, mentre la parte inferiore è  formata da una griglia registrabile dotata di pettini.
I rotori sono posizionati in modo eccentrico rispetto ai cilindri in cui sono contenuti ,  così da attuare un’azione, che la John Deere definisce di "presa e rilascio", in grado di liberare efficacemente la granella residua intrappolata nella paglia. I rotori, rispetto ai tradizionali scuotipaglia, hanno inoltre la peculiarità di compiere, oltre alla normale separazione, anche una certa percentuale della trebbiatura, il che permette di effettuare una battitura più delicata,  con griglia più aperta ed un numero inferiore di giri del battitore.  Il regime di rotazione dei cilindri dentati può essere scelto tra due gamme di velocità, rispettivamente pari a 570 e 740 giri al minuto.
Posteriormente ai rotori vi è poi un rullo di scarico, dal diametro di 380 mm, che convoglia la paglia nel trinciapaglia oppure per formare l'andana.
Nel gruppo di separazione di questa mietitrebbia la paglia viene sottoposta ad un'azione forzata, che permette di liberare molta più granella rispetto ai sistemi tradizionali, ma ciò comporta un suo maggiore maltrattamento, il che può essere cosa indesiderata nel caso si lavori su colture in cui l’integrità della paglia costituisce un valore aggiunto.

Sistema Trebbiante

Immagine2

Controbattitori

Immagine3

Coclee sotto battitore

cocleesottobattitore


Comments  

 
0 #1 filippo b 2008-11-27 13:04
Abbiamo aperto un argomento apposito in "macchine da raccolta", per poter discutere della macchina in oggetto; ecco l'argomento http://www.tractorum.it/forum/macchine-da-raccolta-f8/john-deere-c670-781/#post9446
 

You have no rights to post comments