News

John Deere C670

CONCLUSIONI

In conclusione, da buona tradizione John Deere, si può affermare che la macchina è piaciuta, risultando solida, affidabile, dall’alto comfort di lavoro e contraddistinta da una buona produttività e dall’ottima pulizia ed integrità del prodotto trebbiato. I rotori permettono effettivamente di aumentare la produttività rispetto ai tradizionali scuotipaglia e di effettuare una battitura più delicata, inoltre consentono di contenere le perdite anche su prodotti molti umidi dove altre macchine si fermano. Da ciò infatti deriva l’attitudine della macchina ad operare su colture come il riso. I pochi difetti riscontrati sono per lo più risolvibili ricorrendo alla dotazione disponibile in opzione (es. doppia lama e tubo di scarico lungo) mentre permane qualche problema alla testata di taglio, che necessiterebbe di ulteriori accorgimenti per essere al top come la restante parte della macchina.

Macchina in rimessa (durante l’inattività della macchina le gomme posteriori vengono utilizzate su un John Deere 6410)

immagine34 immagine35 immagine36

La macchina è stata valutata dopo 200 ore di lavoro e non sono stati riscontrati problemi di affidabilità o difetti.

Per ulteriori informazioni sulla macchina:

Sito John Deere
Serie C

Articolo a cura di Albe 86





Comments  

 
0 #1 filippo b 2008-11-27 13:04
Abbiamo aperto un argomento apposito in "macchine da raccolta", per poter discutere della macchina in oggetto; ecco l'argomento http://www.tractorum.it/forum/macchine-da-raccolta-f8/john-deere-c670-781/#post9446
 

You have no rights to post comments