Tractorum TRACTORUM.IT

N163: il più potente trattore a quattro cilindri del mondo

Valtra presenta la Serie N con motori SCR

I modelli di punta della Serie N sono i modelli N163 Versu e Direct , che sono i trattori a quattro cilindri più potenti del mondo. Inoltre, la nuova tecnologia del motore AGCO SISU POWER ha permesso di ridisegnare completamente la parte anteriore della Serie N e di renderne l'uso ancora più agevole.



La tecnologia per motori e3 SCR riduce il consumo di carburante di circa il 5-10%. Inoltre, le emissioni di azoto e di particolato si riducono rispetto alle emissioni della tecnologia precedente. Gli utenti del trattore beneficiano del fatto che la tecnologia SCR riduce la necessità di raffreddare il motore e mantiene più pulito l'olio lubrificante, assicurando al motore una durata più lunga.

Valtra ha ormai anni di esperienza nell'ambito della tecnologia SCR. La Serie S di Valtra, presentata nel 2008, ha introdotto il primo trattore agricolo nel mondo dotato di tecnologia SCR. Per gli utenti del trattore, la tecnologia SCR è semplice grazie all'elettronica di controllo del sistema. L'unico compito del conducente è riempire il serbatoio di AdBlue.

I nuovi modelli di trattore assicurano una potenza e una coppia ancora più elevate. Grazie al nuovo software e al design rivisitato della trasmissione, sia il modello Stepless che il modello Direct assicurano prestazioni ottimali in ogni condizione. Il modello N163 è il più potente trattore a quattro cilindri del mondo e produce una potenza di 163 cavalli come standard, fino a 171 cavalli con Power Boost.
Il nuovo design della parte anteriore del trattore migliora ulteriormente la visibilità anteriore. Le nuove luci di guida abbaglianti e anabbaglianti facilitano la marcia al buio e rappresentano un'importante caratteristica di sicurezza. La parte anteriore del telaio è stata concepita per consentire una migliore rotazione degli pneumatici anteriori, riducendo il raggio di sterzata in maniera considerevole rispetto ai precedenti modelli. Inoltre, il sollevatore anteriore e il caricatore frontale non riducono il raggio di sterzata, poiché sono integrati nella parte anteriore del trattore.

La capacità del serbatoio carburante è stata aumentata a 230 litri. Per le attività forestali è disponibile, su richiesta, un serbatoio carburante con rivestimento protettivo in metallo. Il passo più lungo, a sua volta, migliora la stabilità durante la guida su strada. La cabina SVC a cinque montanti è ora disponibile anche sui modelli Versu e Direct oltre che sui modelli HiTech. I trattori della nuova Serie N di Valtra possono essere richiesti anche con il sollevatore anteriore a snodo LHLINK.

La nuova Serie T è disponibile con la predisposizione per il servosterzo montata in fabbrica o con il pacchetto servosterzo completo System 150, in grado di sterzare il trattore con una precisione di pochi centimetri grazie all'aiuto della navigazione satellitare. Il dispositivo montato in fabbrica AGCOMMAND è un sistema di monitoraggio del percorso del vicolo con strumento di registrazione dei dati, che controlla la posizione, il funzionamento e l'efficienza del trattore. I trattori dotati di AGCOMMAND possono essere monitorati tramite Internet, ad esempio dal proprietario del trattore o dal concessionario di assistenza.

I nuovi modelli rappresentano la terza generazione della Serie N, come indicato dall'ultimo numero della designazione del modello. La possibilità di personalizzazione dei trattori Valtra in base alle proprie esigenze è ulteriormente migliorata grazie alle nuove caratteristiche e ai nuovi accessori.

Fonte: www.valtra.it

 


Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, consultare la nostra privacy policy.

  Io accetto i cookie per questo sito. Accetto