Meccanizzazione

CLAAS Telematics

In occasione di Eima 2008 abbiamo potuto visionare le peculiarità di un prodotto Claas di recente introduzione nel mercato (perlomeno in quello italiano). Si tratta di CLAAS TELEMATICS.
Immagine1



DI CHE COSA SI TRATTA
Questo particolare pacchetto software è un prodotto specifico per le mietitrebbbie CLAAS dotate del computer di bordo denominato CEBIS: si tratta di un software in grado di mettere in relazione la macchina in campo con il computer in ufficio. A prescindere dalle distanze chilometriche.

Immagine2 Immagine3


COME FUNZIONA

Il sistema prevede una interazione con il computer di bordo Cebis, il quale memorizza tramite i sensori gia presenti a bordo i vari dati macchina. Al CEBIS (già presente nella macchina) poi va aggiunto un modulo in grado di "spedire" dei pacchetti dati tramite SIM (come quelle utilizzate nei cellulari).


Immagine4 Immagine5


Questi pacchetti di dati vengono poi "ricevuti" da un apposito Server. L'Utilizzatore poi, potrà accedere a questo Server (naturalmente protetto ed utilizzabile solo tramite login con password) tramite un qualunque accesso internet, da ogni parte del mondo.


Immagine6


Il Telematics si aggiorna "quasi" in tempo reale, nel senso che la "spedizione" dei dati avviene di norma ogni 15 minuti.
Il software del Server poi sovrappone i dati ricevuti sulle mappature di Google Earth, permettendo all'operatore del computer di visionare la posizione della macchina, gli ettari lavorati etc etc.
Il nome commerciale del prodotto (Telematics, appunto) si rifà alla Telemetria, molto in voga in Formula1.
Oltre alle posizioni macchina è possibile infatti ricevere tutta una serie di dati inerenti lo stato della macchina, la produttività, lo stato manutenzioni, eventuali allarmi, anomalie. In pratica, tutti i dati di norma rilevati dal Cebis a bordo macchina.

COSA E' POSSIBILE FARE CON TELEMATICS


E' possibile verificare i seguenti dati:

  • posizione piattaforma di raccolta;
  • regime aspo;
  • altezza di taglio;
  • eventuale Autocontour (attivato/disattivato):
  • regime giri battitore:
  • posizione controbattitore;
  • regime ventilatore;
  • regime rotore/squotipaglia;
  • sensibilità della separazione;
  • registrazione del crivello superiore e di quello inferiore;
  • sensibilità della pulitura;
  • regime elevatore recupero;
  • trinciapaglia inserito/disinserito;
  • serbatoio (70% - 100% - scarico)
Immagine7


E' possibile poi rilevare i dati di resa della macchina, quali:

  • produzione oraria;
  • produzione ad ettaro;
  • superficie trebbiata;
Immagine8

Inoltre è possibile rilevare e memorizzare tutti i "tempi macchina", quali:
  • raccolta;
  • inversione;
  • scarico prodotto in movimento;
  • scarico prodotto da fermo;
  • fermo macchina
Immagine9

Localizzando poi la macchina con Google Earth, come detto è possibile visionare dall'alto l'appezzamento in lavoro (oppure gli appezzamenti precedentemente lavorati) con la sovrapposizione delle "passate" della macchina, e la visualizzazione anche dei fermi macchina (con colori diversi in base al tempo di arresto).

Immagine10 Immagine11


ASSISTENZA REMOTA

Il Telematics è in grado di porsi anche come utile strumento per l'Assistenza remota da parte della rete Claas. E' infatti possibile ricevere i codici di errore rilevati dal Cebis, e intervenire per soluzionare.
La rete Class, tramite consenso dell'Operatore a bordo macchina (che deve dare consenso tramite pulsante) può intervenire sui valori macchina e risolvere eventuali anomalie.

Immagine12



COMBINE LEAGUE

Ulteriore servizio offerto da Telematics: è possibile rendere disponibili i propri dati di registrazione della mietitrebbia per altri Utilizzatori, che possono evidentemente confrontarli poi con i loro e apportare eventuali modifiche alle loro registrazioni. In cambio, il "donatore" dei dati riceve lo stesso servizio da altri.

Cosi facendo, è possibile confrontare il proprio metodo di registrazione macchina e le proprie rese con quelle di altri Utilizzatori di mietitrebbie Claas, traendo utili "spunti" per eventuali miglioramenti nelle proprie registrazioni.


CONCLUSIONI

Questo sistema, si propone quale utile strumento per gestire la flotta di mietitrebbiatrici direttamente dalla sede dell'impresa agromeccanica.

Pensiamo ad esempio ad un contoterzista con varie macchine al lavoro, magari a ragguardevoli distanze chilometriche l'una dall'altra.
Il responsabile, puo' visionare in tempo reale l'andamento dei lavori, la resa, le problematiche. Puo' visionare i tempi morti e decidere, ad esempio, di inserire un ulteriore mezzo per i trasporti dei cereali (se i fermi macchina sono determinati dai convogli di trasporto). Puo' intervenire inviando il carburante per i rifornimenti,l'Assistenza inoltre puo' intervenire in tempo reale per i problemi di settaggio della macchina, senza dover inviare un addetto sul campo.

In Italia, attualmente vi sono già tre mietitrebbiatrici dotate di Telematics.


Immagine13

You have no rights to post comments