Meccanizzazione

Novità New Holland al SIMA

Al prossimo salone espositivo di Parigi il SIMA dal 22 al 26 febbraio 2009 New Holland presenterà tre novità importanti.



NH2: prototipo di trattore alimentato a Idrogeno.

Per ora si tratta solamente di uno studio dato l'elevato costo di produzione dell'Idrogeno combustibile sia dal punto di vista energetico che economico, ma sicuramente in futuro questa energia rinnovabile avrà un'importanza strategica per l'autotrazione e New Holland ha deciso di investire subito nella ricerca. Questo protipo è stato premiato con la medaglia d'oro SIMA.

Ecco uno schema del trattore:

new_holland_agriculture_or2009

CVT a catena per trattori fino a 115 cv.

Il futuro delle trasmissioni sarà na variazione continua anche e soprattutto nelle gamme a bassa potenza.

Questa trasmissione permette di ridurre i costi delle trasmissioni CVT per i trattori sotto i 120 cv dove è importante avere un prezzo competitivo.

La prima gamma dove verrà montata sarà il T5000 Autocommand che verrà presentato tra un anno, poi successivamente forse verrà montato anche sui T4000.

In questo modo NH invece di sviluppare una nuova trasmissione con più marce in Power Shift per sostituire la ormai obsoleta trasmissione Hi-LO ha preferito sviluppare questo cambio a variazione continua "economico" in modo da poter rendere disponibile questa tecnologia anche nelle gamme più basse a un prezzo non stratosferico.

Questa trasmissione è stata premiata con la medaglia d'argento SIMA.

new_holland_agriculture_small

Nuovo sistema di controllo e gestione delle metitrebbie: Intelliview III

Nuovo sistema di gestione e controllo delle prestazioni delle Mietitrebbie con schermo Touch Screen. Menzione SIMA.

new_holland_agriculture_2

E' finalmente al SIMA verrà presentato il nuovo T7000 Autocommand con trasmissione a variazione continua, con il nuovo sistema di controllo e cruscotto simile a Fendt.

FONTE: SIMA












Comments  

 
0 #6 mct 2009-02-08 16:25
La nuova trasmissione a variazione continua avendo un costo inferiore rispetto alle classiche trasmissioni vario in circolazione, sicuramente all'arghera il possibile numero di utenti in grado di venirne in possesso.

C'è da dire che in CNH negli ultimi tempi si stanno facendo notare per risolvere in modo del tutto originale problematiche che altri costruttori affrontano in maniera classica, inftti oltre al cambio continuo con variatore e catena, precedentemente si erano fatti notare per il sistema di ricircolo dei gas di scarico, infatti mentre tutti usano l'EGR in CNH sui motori NEF ed F5C montano il sistema di ricircolo interno dei gas di scarico, risolvendo tale problema in modo più semplice, economico ed affidabile di quanto fatto con l'EGR.

Come dire Think differnt.
 
 
0 #5 sandryx 2009-02-08 00:18
Quote:
Bella foto sandro !

Ma si tratta del prototipo alimentato ad idrogeno o del t6000 autocommand ?

si tratta del prototipo alimentato a idrogeno....mi sorge un dubbio...che questo proggetto sia stato ripreso dal case mxm EECVT ibrido presentato qualche anno fa all agrithecnica???
 
 
0 #4 jd6920s 2009-02-08 00:00
Bella foto sandro !

Ma si tratta del prototipo alimentato ad idrogeno o del t6000 autocommand ?
 
 
0 #3 sandryx 2009-02-07 23:54
ho trovato una foto del prototipo new holland NH2 sviluppato su base t6000...

ecco a voi

 

You have no rights to post comments