Tractorum TRACTORUM.IT

Mietitrebbie Fendt pronte al debutto in Italia

ghtrh Copia

Dalla prossima stagione Agco commercializzerà anche in Italia le mietitrebbie Fendt ponendo così fine all’esclusiva territoriale fino ad oggi riconosciuta al marchio Laverda.

La notizia, che già era stata fornita in anteprima da Peter-Josef Paffen, vice president e brand director di Fendt Eame, durante l’Agco/Fendt Press Conference 2014 (vedi link), è stata confermata da Francesco Quaranta, Vice President e General Manager Global Combines Harvesting Agco, che lo scorso luglio ha illustrato alla stampa internazionale di settore riunita a Breganze, oltre ai nuovi prodotti, i progetti in corso e futuri della corporation americana nel comparto delle mietitrebbie (vedi link).

STOP ALL’ESCLUSIVA TERRITORIALE DI LAVERDA

LAVERDA FENDT Copia

Con la scelta di aprire le porte del Bel Paese alle mietitrebbie Fendt senza dubbio Agco strizza l’occhio alle grandi aziende agricole e, soprattutto, a quelle imprese agromeccaniche che hanno deciso di affidarsi al premium brand Fendt in ambito trattoristico per l’elevato appeal di cui gode in termini di affidabilità e contenuti tecnologici. Una strategia che, stando alle aspettative di Quaranta, dovrebbe aprire al colosso americano nuovi spazi di mercato, concentrati essenzialmente nel Nord Italia, togliendo quote alla concorrenza.

L’obiettivo dichiarato per il 2015 è quello di collocare almeno una ventina di mietitrebbie verdi, da sommare alle vendite delle rosse di Laverda. Cifre alla mano, nel 2013 sono state commercializzate in Italia poco più di 90 macchine Laverda su un totale di 320, che equivalgono ad un market share del 28%. Per quest’anno si prevede di arrivare a 100 unità, anche se il trend generale del mercato non fa ben sperare visto che, a fronte delle 15mila e passa mietitrebbie collocate complessivamente nell’area Eame nel 2013, quest’anno ci si dovrebbe fermare a 12.500 unità.

I “SUPER HARVESTING DEALER”

In uno scenario del genere cresce ovviamente l’importanza attribuita ai dealer, come dimostra la creazione di una rete di Super Harvesting Dealer, in grado di vendere perlomeno 15 mietitrebbie all’anno. «L’aspetto importante per noi non è il brand, ma il valore finale che viene offerto al cliente», ha precisato Quaranta e in questa logica in determinate aree i concessionari avranno la possibilità di optare per uno o l’altro dei due brand in funzione delle esigenze del cliente.

Laverda manterrà in Italia l’esclusiva nel settore delle mietitrebbie autolivellanti (i modelli AL Quattro Evolution e AL Quattro Techno, in grado di affrontare pendenze trasversali del 40% e longitudinali del 30% in salita e del 10% in discesa), le cui vendite in Italia dovrebbero attestarsi quest’anno a 37-38 unità rappresentando quindi una bella fetta del totale.

IN MOSTRA ALL’EIMA LA SERIE X DI FENDT

FENDT mietitrebbia 9490X Copia

Sarà invece completo appannaggio del brand Fendt il segmento Premium, di cui fanno parte le mietitrebbie ibride della serie X (9490 X nella foto sopra/AL, da 496 cavalli di potenza), tutte provviste di motori Euro IV/Tier 4 Final, che, già note alla clientela internazionale, debutteranno sul mercato italiano alla prossima Eima International.

DOPPIA PRESENZA NEL SEGMENTO HI-LINE

FENDT 5275 C Copia

I modelli che verranno presentati nella doppia versione verde (Fendt) e rossa (Laverda) appartengono ai segmenti Hi-Line, Utility ed Economy. In particolare, nel segmento Hi-Line faranno il loro ingresso in Italia i 5 modelli Fendt della serie C: 5275 C, 5275 C PL (PL sta per ParaLevel, il sistema che compensa l’inclinazione laterale), 5275 C PLI (nella foto sopra, la sigla PLI indica che, oltre all’inclinazione laterale, viene compensata quella longitudinale), 6335 C (nella foto di apertura) e 6335 C PL.

I primi tre, a 5 scuotipaglia, hanno i loro omologhi nei modelli M 400, M 400 LC e M 400 LCI a marchio Laverda, mentre gli ultimi due, a 6 scuotipaglia, sono mutuati dai modelli Laverda M 410 e M 410 LC (vedi link).

MIETITREBBIE “UTILITY” NEI COLORI VERDE (FENDT) E ROSSO (LAVERDA)

FENDT 6275L Copia

Per quanto riguarda il segmento Utility, dalla prossima stagione potremo vedere al lavoro nei campi italiani le mietitrebbie Fendt della serie L, 5255 L e 6275 L (nella foto sopra), corrispondenti rispettivamente ai modelli Laverda M 300 e M 310 (vedi link) ed entrambe offerte anche nella variante con il Multi Crop Separator. Passando al segmento Economy, scenderà in campo il modello Fendt 5220 E, equivalente alla entry level Laverda M 200.

Da segnalare infine che le mietitrebbie Fendt saranno disponibili anche nella speciale versione destinata alla raccolta del riso.

LAVERDA FENDT range Copia

 

 

Fonte: Meccagri

 


Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, consultare la nostra privacy policy.

  Io accetto i cookie per questo sito. Accetto