Meccanizzazione

Krone: nuovi modelli per la gamma delle trincia semoventi Big X

uyuy

Consolidare le proprie posizioni su una importante fetta del mercato globale delle trincia semoventi ancora da espugnare. Questo l’intento con cui Krone, due anni fa, ha lanciato le nuove falciatrinciacaricatrici semoventi Big X 480 e Big X 580, uscite dalla nuova linea di montaggio realizzata ad hoc nel proprio quartier generale di Spelle, cuore dell’allestimento dei macchinari della casa tedesca dedicati alla fienagione.

Due modelli particolarmente innovativi, caratterizzati da dimensioni degli apparati di taglio e di trinciatura adattate alle potenze dei motori, con i quali Krone ha dato il via ad un percorso di aggiornamento dal basso della sua serie Big X concentrandosi sul segmento inferiore ai 600 cavalli (che vale, appunto, circa la metà del mercato mondiale di questa categoria di macchine).

LE NUOVE BIG X 530 E 630

KRONE bigX 97

Lo step successivo si è concretizzato agli occhi del grande pubblico in occasione di Agritechnica 2015, dove il costruttore di Spelle ha presentato i due nuovi modelli Big X 530 e 630 (nella foto sopra e in quella di apertura), in grado di elargire rispettivamente 530 e 626 cavalli, che arrivano a completare la gamma delle trincia semoventi di media potenza targate Krone, diversificandola ulteriormente per offrire anche in questa classe di potenza macchine sempre più rispondenti alle variegate esigenze degli operatori.

MOTORI SEI CILINDRI MTU EMISSIONATI TIER 4 FINAL

BiG-X-630 detail 35

In ambito motorizzazioni Krone continua ad affidarsi alla collaudata tecnologia dei propulsori turbodiesel a sei cilindri in linea della tedesca MTU, omologati Stage IV/Tier 4 Final grazie a sistemi Scr: a muovere la Big X 530 è una unità 6R 1300 da 12,8 litri di cilindrata, mentre la Big X 630 è azionata da un 6R 1500 da 15,6 litri di cilindrata.

E ancora una volta questi motori, montati trasversalmente rispetto all’asse longitudinale della macchina, garantiscono una ripartizione ottimale dei pesi, mentre la trasmissione diretta di potenza al rotore trinciante avviene attraverso cinghie trapezoidali composite.

ASSALE POSTERIORE SOSPESO CON RUOTE INDIPENDENTI

Ulteriore punto di forza è costituito dalla sospensione a ruote indipendenti, a tutto vantaggio della maneggevolezza delle Big X, che anche nel caso dei nuovi modelli 530 e 630 offrono la possibilità di scegliere tra un’ampia gamma di pneumatici di diverse misure, in funzione dei vari campi di utilizzo.

Da rimarcare, in tal senso, il fatto che le nuove Big X, pur se equipaggiate con pneumatici da 42 pollici, non superano i tre metri di larghezza massima.

SISTEMA DI PRECOMPRESSIONE DEL RACCOLTO A 6 RULLI

Anche sulle nuove Big X 530 e 630 restano in primo piano, unitamente all’elegante design della carrozzeria, inclinato per favorire la visibilità sul lato posteriore della macchina, tutte le innovazioni studiate due anni fa da Krone allo scopo di elevare il livello di produttività di queste falciatrinciacaricatrici contenendone i costi di gestione.

A partire dal comprovato sistema di precompattazione del raccolto a sei rulli ad azionamento idraulico – un classico della serie Big X – in grado di garantire costanza ed omogeneità del flusso di raccolto che accede al rotore di taglio.

NUOVO ROTORE DI TAGLIO MAXFLOW

KRONE bigx 630 51

Rotore di taglio rappresentato dal nuovo MaxFlow, progettato espressamente per le erogazioni di potenza dei modelli Big X 480, 530, 580 e 630, con larghezza di 630 millimetri e diametro di 660 millimetri, disponibile a scelta con 20, 28 o 36 lame (ed anche in versione speciale Biogas con 40 lame per ridotte lunghezze di taglio, variabili dai 2,5 ai 15 millimetri).

La nuova disposizione dei coltelli sul lato inferiore del supporto-lame, inoltre, comporta uno spazio maggiore per il passaggio del prodotto tagliato, determinando perciò un incremento della produttività associato ad una perfetta bilanciatura del rotore, anche operando con ampie lunghezze di taglio.

Il supporto di fissaggio del coltello, poi, funge da protezione, riducendo l’usura del rotore trinciante.

SISTEMA VARIQUICK  PER  LA SELEZIONE RAPIDA ROMPIGRANELLA/CANALE ERBA

A rendere particolarmente versatili e flessibili le trincia semoventi Big X è invece il sistema VariQuick che consente un semplice e rapido scambio tra il rompigranella e il canale erba, tra loro interconnessi: preparare la macchina o smontare il rompigranella, di conseguenza, richiede soltanto pochi minuti.

DISPOSITIVO VARISTREAM CONTRO GLI INTASAMENTI

KRONE bigx 630 69

Senza dimenticare il dispositivo VariStream che, grazie al fondo ammortizzato del rotore di taglio e dell’acceleratore di lancio, limita il rischio di interruzioni e ingolfamenti anche in presenza di andane incostanti e mucchi di prodotto.

Disponibile a richiesta, inoltre, il sistema di regolazione della forza di lancio del prodotto trinciato StreamControl: per modificare la gittata del prodotto lanciato, in pratica, si agisce su un deflettore situato nella parete posteriore dell’acceleratore di lancio e comandato tramite il joystick multifunzione direttamente dalla cabina

In nome della più diversificata operatività, poi, Krone ha allargato anche la gamma dei propri rompigranella, ora arricchita della nuova variante a 105 denti – sempre dotata di ampia superficie di attrito, grazie ai suoi rulli da 250 millimetri di diametro, in vista di una perfetta lavorazione della granella – sviluppata in considerazione della nuova tendenza del “taglio lungo del mais” (per lunghezze di taglio a partire dai 20 millimetri).

REGOLAZIONE DEL CARICO LIMITE

Tutte le falciatrinciacaricatrici del brand tedesco possono vantare anche il sistema di regolazione del carico limite ConstantPower, deputato a variare la velocità in funzione del carico, mantenendo costantemente il motore al numero di giri preselezionato e quindi alla coppia, oppure alla potenza, ottimale.

POTENZA EROGATA IN MODO INTELLIGENTE

BiGX Kabine 49

Sui nuovi modelli Big X 530 e 630, poi, Krone ha previsto il sistema elettronico intelligente PowerSplit, che ha la funzione di adeguare automaticamente il livello di potenza erogata dal motore al momentaneo tipo di utilizzo.

Per la trinciatura, quindi, sono disponibili la modalità EcoPower, con consumi estremamente ridotti, per le operazioni con basso fabbisogno di potenza (su erba in secondo taglio, ad esempio) e la modalità X-Power, nella quale la tecnologia Common Rail eroga l’intera potenza del motore, per gli utilizzi gravosi su mais.

BIG X 770 DA 775 CAVALLI, L’ALTRA NEW ENTRY

BIG X 770 49

La gestione elettronica intelligente delle prestazioni del motore PowerSplit, così come le altre soluzioni tecnologiche avanzate proposte dalle trincia di ultima generazione di casa Krone, fanno parte anche dei contenuti del terzo nuovo modello tenuto a battesimo lo scorso novembre dal costruttore di Spelle al salone di Hannover: la Big X 770, dotata di propulsore Man V8 da 16,16 litri di cilindrata, capace di mettere a disposizione una potenza di 775 cavalli.

BiG-X-770 Detail 31

NUMEROSI UPGRADE PER UNA MAGGIORE SICUREZZA

BiG-X-770 27

Caratterizzata da un design “tondeggiante” ed ergonomico (allineato a quello delle ultime nate della serie Big X), la nuova Big X 770 è frutto di una progettazione che ha privilegiato la sicurezza di impiego della trincia: vedi, sotto questo aspetto, la migliorata visibilità, i nuovi segnalatori di direzione supplementari, integrati nei parafanghi, e l’aggiunta di un gradino nella scaletta per l’accesso alla cabina.

La Big X 770 inoltre (al pari dei modelli 600, 700, 850 e 1100) disporrà di serie di un freno del rotore di taglio in grado di arrestare il rotore stesso nello spazio di dieci secondi (dalla massima velocità di rotazione). Sono stati rivisti anche i tubi di lancio e nuova a listino risulta la loro prolunga, abbinata alle testate mais con dodici file.

KRONE big X 770 93

Tra le novità, poi, va segnalata l’introduzione della variante di pneumatici 710/70 R42 (anteriori) e 620/70 R30 (posteriori), misura che garantisce una ampia impronta al suolo per una maggiore trazione con contemporanea elevata luce da terra. Disponibile, inoltre, un impianto con serbatoio da 300 litri per gli additivi per l’insilato, azionabile comodamente tramite il terminale in cabina.

KRONE big x 770 85

E, a quest’ultimo proposito, le Big X di Krone annoverano grandi e comodi monitor touch screen a 10 pollici, così da agevolare i controlli dell’operatore.

KRONE big X 770 39

Sempre nell’ottica di rendere l’attività più sicura, oltre che più facile, Krone offre infine in opzione sulla Big X 770 set di fari da lavoro e di illuminazione dei gradini della cabina a Led, come pure un nuovo sistema di telecamere per la retromarcia e per il tubo di lancio.

Fonte: Meccagri

 

 

 

 

 

 

You have no rights to post comments