Tractorum TRACTORUM.IT

Evoluzione dei sistemi di raffreddamento dei motori agricoli

E-PREMIUM (John Deere)

30

Fonte: John Deere
Ulteriore raffinamento (o sofisticazione) del concetto di gestione e risparmio negli organi ausiliari, si tratta di un concetto totalmente svincolato dal movimento dell’albero motore, in quanto un generatore elettrico (posto in rotazione dal propulsore) alimenta un motore elettrico che a sua volta pone in rotazione pompa acqua, ventola e compressore aria condizionata solamente ed esclusivamente in funzione della richiesta e che la gestione elettronica razionalizza al massimo.
In questo caso la velocità degli organi interessati può assumere valori più elevati di quello che, in quel caso, una ventola più o meno automatica ma sempre collegata al motore, potrebbe assumere se il motore viaggiasse al minimo o valori di poco superiori.

 

 

Sempre nel solco della razionalizzazione e risparmio energetico nella serie 8030 sono state introdotte uscite aria calda dal cofano conformate a forma di branchie.

che orientano il filetti fluidi in modo da evitare di investire la cabina conducente e non venire convogliata verso il basso; lo scopo è di evitare il forte riscaldamento dei vetri e perciò richiedere maggior potenza del compressore dell’aria condizionata per “correggere” la temperatura interna, poi di non sollevare polveri o impurità del suolo che andrebbero inesorabilmente ad intasare l’impianto di raffreddamento del motore e del filtro aria.

 

31

Fonte: John Deere


Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, consultare la nostra privacy policy.

  Io accetto i cookie per questo sito. Accetto